Succo ALFA

Ciao!
Dopo alcuni esperimenti fatti con i miei germogli di alfa-alfa ecco un nuovo mix, un vero e proprio elisir che unisce le proprietà dei germogli di erba medica a quelle della frutta e verdura a cui è abbinata!

Se ancora non conosci questo fantastico alimento devi sapere che i piccoli germogli di alfa-alfa appartengono alla famiglia delle leguminose e custodiscono una miniera di sostanze benefiche per il nostro organismo, infatti contengono:

– tutte le vitamine fondamentali
– sali minerali in abbondanza
– un elevatissima quantità di proteine
– tutti gli aminoacidi essenziali
– otto enzimi essenziali per la digestione

(fonte: http://www.germogliamo.it/alfalfa.html )

In realtà devo confessare che questo non è un succo vero e proprio, ma una via di mezzo tra un estratto e uno smoothie: ho constatato che l’estrazione dei germogli ha una resa praticamente nulla il che equivale a sprecare questo prezioso alimento.
Più in basso puoi leggere il procedimento che ho adottato.

Germogli di alfa-alfa

Ecco, in sintesi, le super proprietà di questo mix:
rimineralizzante
super nutriente (utile in caso di convalescenza)
antiossidante
anti-invecchiamento
antibatterico

PS: abbi cura di utilizzare solo i germogli e non i semi, in quanto ho letto che quest’ultimi non sono proprio il massimo per il nostro organismo – potrebbero addirittura essere tossici! –

Di seguito le indicazioni per preparare questo succo con germogli di alfa alfa.

Ingredienti

Ecco le dosi per circa 500 ml di succo:

• 15 gr di germogli di alfa alfa (meglio se autoprodotti)
• 4 carote medio-grandi (500 gr circa)
• 2 arance
• 2 mele golden
• 1 pezzetto di zenzero

Procedimento

Estrai un po’ di succo dalla frutta e dalle carote e versane una parte in un contenitore, unisci poi i germogli e con un minipimer frulla il tutto. Usa il minipimer alla velocità più bassa, si impiega pochissimo tempo. Unisci, poi, il resto del succo e mescola.

Gusto

Ho deciso di utilizzare più frutta che verdura per coprire il sapore dei germogli -che non mi fa impazzire! -, quindi il gusto risulterà piuttosto dolce, fruttato e agrumato, con un lieve retrogusto piccante.

A livello tattile potrebbero sentirsi un pochino i germogli, un po’ come se si fosse utilizzato il filtro a maglie grosse.

Che ne pensi? Fammi sapere se li abbinerai ad altra frutta o verdura! :)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>